...

E l'U-47? Non tornò mai più; e questo è tutto. Nessuno ormai potrà scoprire che cosa gli sia accaduto, né il punto preciso dell'Atlantico dove questo lupo grigio riposa per sempre. A meno che, ...

Per molti anni si è dato per scontato che il sommergibile colpito dall'HMS Wolverine fosse l'U-47. Ma nel 1990, durante tutt'altre ricerche, gli storici navali si sono imbattuti nel giornale di ...

Ore 5.43. Di nuovo bombe, e mare ribollente. Poi, sott'acqua, una grande e vivida luce arancione, che brilla per un'eternità: dieci secondi almeno. Quindi, più ...

Andiamo sul convoglio, sul modesto cacciasommergibili HMS Wolverine. Ore 0.23 dell''8 marzo 1941: uno squarcio improvviso nella nebbia scopre un U-boot, che sotto la sua protezione si avvicinava ...

Si torna a bordo. I capi tedeschi costruirono un grande eroe nazionale, lasciandolo però esposto in prima linea: poteva essere un'arma a doppio taglio. Così Prien continuò a uscire in Atlantico ...

17 ottobre 1939. Il ritorno dell'U-47: Prien e i suoi non fanno il saluto nazista, ma quello militare, mano alla visiera. Nel Mare del Nord, hanno evitato solo per poco un altro caccia prima, e un ...

6 marzo 1941. Il convoglio inglese OB-293 avanza a sud dell'Islanda. L'U-47 lo trova e ha ordine di seguirlo come un'ombra, trasmettendo informazioni agli altri U-boot, per formare il 'branco di ...

18 ottobre 1939, Berlino. Dopo le medaglie, cena con Hitler alla Cancelleria. Guarda come si divertono! La propaganda nazista, precorrendo già l'odierno gossip, si impadronì di Prien, ...

Questa boa indica il luogo dove il relitto della HMS Royal Oak custodisce ancora 830 dei suoi 1200 ...

20 febbraio 1941, Lorient (Francia). Si parte per la dodicesima volta. A parte Prien un po' infreddolito, tutto bene, perfino un fiore all'occhiello; ma questa sarà l'ultima immagine conosciuta ...

18 ottobre: Prien e l'equipaggio in trionfo a Berlino. L'enigma della seconda nave non sarà mai chiarito nonostante gli storici navali le abbiano pensate tutte, facendo avvistare all'U-47 ogni ...

Per la Royal Oak, invece, si compie un destino davvero maligno. Dopo la prima esplosione, quella difettosa, molti marinai, potendo credere più facilmente ai marziani che a un U-boot a Scapa Flow, ...
Load More
OpenHistory
I cookie permettono una migliore fruizione del sito. Navigando nel sito accetti l'utilizzo dei cookie.